Università Cattolica del Sacro Cuore

Selezioni per il Willem C. Vis International Commercial Arbitration Moot

 19 giugno 2015 VisMoot.jpeg

L’Università Cattolica del Sacro Cuore, visto il significativo successo ottenuto nell’edizione 2015, promuove il bando di selezione dei membri della squadra che parteciperà all’edizione del Vis Moot 2016 (https://vismoot.pace.edu/site/22nd-vis-moot).

Programma

Il Vis Moot è una competizione internazionale tra atenei che si sfidano in una simulazione di arbitrato internazionale su un caso pratico articolato e affascinante. Più di 300 università da tutto il mondo si ritroveranno a Vienna nella primavera del 2016 a discutere la causa davanti a collegi arbitrali composti da prestigiosi docenti, avvocati ed esperti di arbitrato internazionale.

Il Vis Moot è un’esperienza di studio e di vita, un’occasione unica per confrontarsi con studenti di diverse culture giuridiche e per avere un approccio diretto ad un caso pratico durante la carriera universitaria. Ciascuna squadra, infatti, dovrà cimentarsi nel ruolo di difensore sia della parte attrice sia della parte convenuta e dovrà a tal fine studiare dettagliatamente la controversia e le questioni giuridiche sottese, redigere le memorie scritte, discutere la causa in udienza, proprio come accade nella realtà.

Il Vis Moot è, inoltre, un’incredibile opportunità per affinare le capacità di lavorare in squadra e competenze linguistiche, poiché si lavora a stretto contatto con i propri compagni di squadra e l’intera procedura, scritta e orale, si svolge in inglese.

Struttura del Moot
 

Il Moot ha inizio con la pubblicazione del caso nel mese di ottobre. Segue quindi una fase di studio della controversia e di ricerche giuridiche volte a risolvere la questione. Ciascuna squadra, quindi, redigerà entro il mese di dicembre la memoria scritta in inglese nelle vesti di difensore dell’attore (Claimant); seguirà poi la redazione della memoria nelle vesti - questa volta - dei difensori della parte convenuta (Respondent) da trasmettere entro la fine di gennaio. Terminata la fase delle memorie scritte, ci si preparerà per la discussione orale della causa a Vienna, che avverrà nel mese di marzo. Alle udienze di Vienna si sfideranno le squadre delle altre università e si discuterà la causa sia come Claimant sia come Respondent.

Per la preparazione della fase orale la squadra parteciperà ad appositi “Pre-Moot” di allenamento organizzati da numerosi atenei, in Italia e all’estero. 

Maggiori Informazioni

Per ulteriori informazioni è possibile consultare il programma sul sito ufficiale del Vis Moot. Per una breve presentazione del programma clicca qui. Per le informazioni più specifiche si rimanda alla pagina delle F.A.Q. (clicca qui).

Leggi qui informazioni sulla scorsa edizione.

Criteri di selezione

Saranno selezionati un massimo di 7 studenti provenienti dalla Facoltà di Giurisprudenza.

Le selezioni saranno effettuate sulla base della conoscenza della lingua inglese, del merito accademico e di un colloquio con un team apposito selezionato dalla Facoltà di Giurisprudenza. Costituirà titolo preferenziale l’aver sostenuto gli esami nelle seguenti materie: Law of international arbitration, Transnational commercial law, Diritto del commercio internazionale, Diritto internazionale privato.

La squadra sarà guidata dal Prof. Luca G. Radicati di Brozolo, ordinario di Diritto internazionale privato e docente di Law of international arbitration nella Facoltà di Giurisprudenza e da due tutors/coaches con esperienza in arbitrato internazionale.

Modalità di iscrizione

Per partecipare alle selezioni è necessario effettuare i seguenti passaggi entro il:

  1. Compilare il modulo di iscrizione online entro il 19 giugno 2015
  2. Effettuare il pagamento dell’application fee (€35)
  3. Essere in possesso di una certificazione di conoscenza della lingua inglese di livello non inferiore a C1 o equivalente (TOEFL 92 o IELTS 6.5). Chi non fosse in possesso della certificazione dovrà inviare una email a info.outbound@unicatt.it per ricevere istruzioni su possibilità alternative di valutazione delle competenze linguistiche.

Costi

La partecipazione al Moot prevede i seguenti costi:

€ 750 totali per l’iscrizione della squadra al Vis Moot (divisi per il numero di partecipanti);
Spese di viaggio, vitto e alloggio durante i Pre-Moots all’estero e il Vis Moot finale a Vienna

L’Università Cattolica sta verificando la disponibilità di fondi per la copertura dei costi per l’intero gruppo.

Info Session

L’info session sarà tenuta dai coaches della Facoltà di Giurisprudenza il 10 giugno 2015 alle ore 15.00 in un'aula della sede di via Carducci.

Contatti

UCSC International
Tel: 02/7234.5252
Fax: 02/7234.5806
@: info.outbound@unicatt.it