Università Cattolica del Sacro Cuore

Design your Career 2017

Il programma

     

Stage all'estero

  

Il programma è rivolto a studenti che desiderano formalizzare un'esperienza di stage all'estero e che hanno già un proprio contatto con un ente estero pronto ad ospitarli per un'esperienza di stage. Come Ufficio Internazionale stabiliremo un contatto con l'impresa ospitante. Il programma prevede supporto nella documentazione per l'attivazione dello stage e l'erogazione di eventuali scholarship disponibili.

Periodo e luogo di stage
  

Lo stage deve durare almeno un mese (30 giorni) e avere luogo in un Paese Europeo o Extra Europeo.

Periodo eleggibile per permanenza estero: partenze entro il 31 dicembre 2017

Requisiti
  

Possono partecipare al programma esclusivamente studenti iscritti a laurea triennale o magistrale e Master, che abbiano un proprio contatto con una società estera pronta ad ospitarli per un'esperienza di stage. Non sarà l'università a fornire contatti per lo svolgimento di tali tirocini.

È necessario essere studenti regolarmente iscritti al momento della partenza e per l'intera durata del tirocinio (o del periodo per cui si chiede la scholarship).
Non sono eleggibili come Imprese: le istituzioni comunitarie incluse le Agenzie Europee e gli organismi che gestiscono programmi comunitari.
Condizione necessaria per candidarsi è che il tirocinio venga formalmente riconosciuto a piano studi dalla Facoltà di appartenenza. Pertanto, i candidati si dovranno informare presso gli uffici competenti (Stage e Placement per i contatti dei tutor di stage). In alternativa, se si tratta della prima esperienza all'estero, l'Ufficio Internazionale potrà assegnare 1 CFU e lo stage sarà quindi regolarmente riconosciuto a piano studi ed eleggibile per il programma.

Lo studente non può partecipare al programma se risulta già partecipante nel medesimo periodo ad un altro programma offerto dall'Università Cattolica - Ufficio Internazionale.

Scholarship
  

Sono erogabili borse da 400€ al mese  (erogabili da 2 a 3 mesi di stage in Europa). Per mete extraeuropee sono disponibili dei supporti economici di 400 € al mese per un minimo di un mese e un massimo di tre mesi (totale 1.200 €). Le scholarship sono erogabili fino ad esaurimento fondi.
  

Riconoscimento CFU
  

Se intendi farti riconoscere i crediti formativi per il tuo stage curricolare (se previsti dal tuo piano di studi), prima della partenza all’estero è necessario attivare lo stage tramite il portale http://step.unicatt.it.

L’iter di attivazione si riterrà concluso e lo stage attivato, nel momento in cui verrà consegnato (via email) il Progetto Formativo firmato da azienda ospitante e tirocinante al servizio Stage e placement (stage-mi@unicatt.it).

Per agevolare la procedura di attivazione del progetto formativo è necessario comunicare all’azienda/provider il nome dell’Academic Tutor (tutor di stage di facoltà, si trova sul sito di facoltà) all’inizio della procedura stessa.
​Per ogni ulteriore informazione e supporto fare riferimento all’Ufficio Internazionale.

   

NUOVA PROCEDURA - Come presentare domanda di attivazione stage e inserimento lista di attesa

  

  1. Far preparare dall'azienda di destinazione i seguenti documenti su carta intestata: Lettera di intenti e Confirmation letter, da inviare (anche via email o fax) all'Ufficio Internazionale. Servirà poi la copia originale.
     
  2. Contattare l'ufficio Internazionale per richiedere i documenti relativi all'attivazione dello stage.
     
  3. Se lo stage è curricolare o extracurricolare, richiedere al proprio tutor di tirocinio un documento o email di conferma che attesti che l'esperienza verrà formalmente riconosciuta a piano studi. In alternativa, se è la prima esperienza all'estero, basterà comunicarlo all'Ufficio internazionale e verrà accreditato 1 CFU.
     
  4. Pagare application fee (€ 35 - non rimborsabili, da pagare solo dopo aver ricevuto eventuale conferma dell'assegnazione scholarship):

   

Informazioni sul visto

 
Si invitano gli studenti a verificare per tempo, con le autorità consolari del paese di destinazione, la situazione relativa agli eventuali visti necessari per poter svolgere l'internship prescelto all'interno del paese stesso. Si fa presente, infatti, che in determinate giurisdizioni l'esperienza di "internship" (o "stage"), per quanto considerata attività di "experential learning" (di durata variable e presso un ente pubblico o privato) finalizzato all'ingresso nel mercato del lavoro, può presentare la necessità di specifiche forme di visto secondo la locale legislazione in materia di lavoro e di permessi di soggiorno.
UCSC declina ogni resoponsabilità a tal riguardo.

  

CONTATTI

UCSC International 
Luca Delrio
Tel: 02/7234.5252
Fax: 02/7234.5806
@: programmi.internazionali@unicatt.it

Lettera di intenti (36,34 KB)

Confirmation letter (13,28 KB)